Il Gruppo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 4.83 (3 Votes)

Il Gruppo Sbandieratori città di Gualdo Tadino nasce all'interno dell'ambizioso progetto, ideato dall'Associazione Turistica Pro Tadino in concerto con l'Amministrazione Comunale Gualdese, di istituire nella nostra citt una festa di rievocazione medievale da svolgersi nel periodo estivo.

Nascono cos i Giochi de le Porte il cui svolgimento cade tutti gli anni nell'ultimo fine settimana del mese di settembre e di cui il Gruppo Sbandieratori divenuto nel tempo una parte fondamentale arrivando ad avere nel venerd di apertura della festa una serata interamente dedicata ad esso .

Inizialmente gli sbandieratori erano divisi per le quattro porte rappresentanti i quattro rioni della città, ma nel 1979 si sono costituiti come gruppo autonomo, anche se ogni componente mantiene comunque la sua "fede".

Come ci insegna la storia l'arte della bandiera prende spunto da antiche tradizioni militari, in cui gli ufficiali alfieri dovevano difendersi ed offendere con la punta di cui era munita l'asta e cos il repertorio che il gruppo normalmente esegue un simbolico riavvicinamento a quelle atmosfere guerresche opportunamente riveduto, corretto ed adattato alle esigenze coreografiche moderne.

Ci che si sviluppa uno spettacolo ricco di suggestioni , di colore ,tecnica e movimento in grado di inserirsi in qualsiasi tipo di manifestazione.

Il nostro gruppo composto da circa 60 elementi suddivisi in alfieri, tamburini, chiarine e portavessilli, ed il repertorio che esegue costituito da rappresentazioni individuali, piccoli gruppi e dalla grande squadra nella ricerca di figurazioni spettacolari con passaggi acrobatici.

Per tradizione esso trae la sua origine dal tardo medioevo, il secolo XV, ed i costumi che in una prima fase erano stati realizzati da una sartoria perugina sono oggi disegnati dal gruppo stesso ed altrettanto accade alle bandiere che si sono evolute nel tempo per adattarsi alle esigenze del nuovo spettacolo; i colori richiamano la tradizione della citt di Gualdo con la quale il gruppo mantiene un rapporto naturale, infatti sulla bandiera stilizzato il rosone della Concattedrale di San Benedetto simbolo della città.

Grazie allimpegno profuso da tutti gli elementi del gruppo il 18 settembre 2004 stato possibile inaugurare la sede, ricavata dai sotterranei dellantica chiesa di Santa Chiara e nel maggio del 2005 gli sbandieratori si sono costruiti come Associazione Indipendente.

Login Smart